Navigazione veloce
  • PICCOLI E SEMPLICI OGGETTI CHE HANNO UNA GRANDE STORIA VECCHIA COME IL MONDO...

  • TEMPO, AMORE, COLORI, DANNO FORMA A OGGETTI MERAVIGLIOSI CHE ARRICCHISCONO OGNI TIPO DI AMBIENTE

  • DALLA PASSIONE DI UN ARTE, DALL'AMORE PER LA CERAMICA, NASCONO PRODOTTI UNICI INTERAMENTE REALIZZATI A MANO.

  • MARCO CUTRI', FIRMA, DISEGNA E REALIZZA ARTIGIANALMENTE TUTTI I SUOI OGGETTI E OPERE IN CERAMICA.

Benvenuto

Nome di Login:

Password:




Ricordami

[ ]
[ ]
[ ]

Menù Principale

· Home
· News
· Chi Siamo
· Dove Siamo
· Contatti
· Gallery
· Calendario
· Sitemap

Statistiche

Questa pagina oggi ...
totale: 0
visite uniche: 0

Questa pagina totale ...
totale: 1095
visite uniche: 644

Sito ...
totale: 43401
visite uniche: 9451

Agosto 2019

LMMGVSD



1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031


Chi Siamo


Ceramiche la rugiada Nasce dall'idea di Marco Cutri e dalla sua passione per la lavorazione della ceramica.


Nato a Cinquefrondi il 6 Marzo del 1986 Residente a Drosi di Rizziconi, nel 2005 frequenta e ottiene presso l'istituto artistico Statale d'Arte il Diploma di maturità arte applicata "Ceramica", successivamente nello  stesso anno riceve il diploma di maestro d'arte .dsc05912.jpg

Subito dopo essersi diplomato fra tante difficoltà comincia a coltivare la sua passione, nel 2007 non avendo l'attrezzatura necessaria per cominciare da se inizia con il recarsi presso altri laboratori della zona per i quali lavora, apprende e affina la sua arte creando oggetti su ordinazione.
Nel 2008 acquista i suoi primi attrezzi da lavoro il Tornio e l'Impastatrice cosi riesce ad essere autonomo e a realizzare oggetti in piena autonomia, mostrandoli alle numerose fiere, eventi locali e nazionali a cui partecipa.
Nel 2010 Assieme alla Moglie, conosciuta nella stessa scuola dove Marco ottiene il diploma d'arte, hanno dato vita ad un laboratorio di ceramiche a Drosi di Rizziconi, dove tradizione e leggenda hanno una storia lunga quanto il tempo, infatti a Drosi, piccolo paesino incastonato fra le campagne della piana di Gioia Tauro l'ultimo vasaio che realizzava oggetti in ceramica risale a più di 400 anni fa. La passione per quest'arte cosi si concretizza portandolo ad ottenere diversi successi e riconoscimenti diventando cosi anche un lavoro.

"Dall'argilla riesce a realizzare oggetti particolari, dando corpo ad ogni desiderio".

Ispirandosi alla natura e agli animali realizza tanti piccoli oggetti in ceramica unici e rari, gufi, pesci, galli, stelle marine, farfalle, polipi, cesti decorativi dai colori vivaci che sanno raccontare la storia e la passione di una terra, di una persona.

trofeo_nazionale_di_calcio_italiana_2.jpg


Le sue Creazioni diventano anche un simbolo per la Calabria contro la lotta alla mafia, la ndrangheta infatti una sua particolare creazione, realizzata appositamente, è stata consegnata al mister della nazionale di calcio Cesare Prandelli e a tutti i giocatori nel novembre 2011 nell'evento tenutosi appositamente presso un campo di calcio confiscato alla Mafia.




Se gli chiedete il perchè del suo mestiere vi sentirete rispondere che:

"Mi sono iscritto all'istituto d'arte perchè mi piaceva il disegno, ma una volta che ho conosciuto visto per la prima volta la ceramica, il suo metodo di lavorazione, le cose che si possono fare, mi è entrata nel sangue e ho detto: questo e quello che voglio fare per tutta la vita"

Contattato da numerosi istituti nazionali inizia, oltre che a realizzare sue opere su commissione per quanti interessati, ad insegnare e a effettuare dimostrazioni pratiche sulla lavorazione della Ceramica. il gioiello della magna Grecia Galatro dal 2004 al 2006
  •  insegnamento nell'istituto di Laureana di Borrello 2009
  •  insegnamento alla scuola G. Pascoli di Taurianova 2010
  •  insegnamento istituto comprensivo Chitti Cittanova 2010
  •  insegnamento presso gli istituti di Rizziconi e Drosi 2010
  •  insegnamento nell'istituto penitenzia di Laureana di Borrello 2011
  •  realizzazione dei trofei per la nazionale di calcio, evento "Un Calcio alla Ndrangheta" Rizziconi 13 novembre 2011

Dal 2008 ad oggi per affinare la sua tecnica artistica ha frequentato il laboratorio dell'artista Giuseppe Ferraro di Seminara.



Oltre all'insegnamento lo stesso espone le sue opere presso fiere e mostre locali in tutto il territorio calabrese  facendo dimostrazione pratiche al tornio.

Nel 2007 e 2008 ha partecipato rispettivamente alla 71° e 72° edizione della mostra internazionale dell'artigianato tenutasi a Firenze.
Dal 04 al 12 dicembre 2010 all'edizione Artigianato in fiera a Milano e al Macef, Salone Internazionale della casa,  dal 27 al 30 gennaio 2011.


Durante la sua attività ha ottenuto numerosi premi :

  • 2010 IX edizione Calabria che lavora : Premio "Qualità dell'anno 2010"
  • 2010 "Riconoscimento di partecipazione Fiera di Milano"
  • 2012 "Premio anassilaos giovani 2012"

Ad oggi Marco è soddisfatto di quello che fa, vive nel suo piccolo del suo mestiere, per lui va bene cosi, fa quello che gli piace fare insieme alle persone che ama e che come lui apprezzano questi antichi mestieri che senza passione scomparirebbero subito
.



Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia